Tu sei qui

Assegnato a due ricercatrici di IRBM il 'Premio LIRH per la Ricerca sulla Malattia di Huntington'

Le ricercatrici premiate Cristina Cariulo e Lucia Azzollini
 

In occasione del Convegno annuale della Fondazione LIRH onlus che si è svolto, con enorme successo di partecipazione, lo scorso sabato 2 dicembre a Roma, è stato assegnato il  ‘Premio LIRH per la ricerca sulla malattia di Huntington’, a due ricercatrici di IRBM Science Park di Pomezia, quest'anno alla sua I edizione.

Per il 2017, il consiglio scientifico di LIRH ha selezionato lo studio ‘Phosphorylation of huntingtin at residue T3 is decreased in Huntington’s disease  and modulates mutant huntingtin protein conformation’, recentemente pubblicato sulla prestigiosa rivista americana Proceedings of the National Academy of Sciences (PNAS), condotto dal gruppo di ricerca guidato dal Dr. Andrea Caricasole presso IRBM Science Park di Pomezia.  

La ricerca analizza alcune specifiche alterazioni morfologiche della proteina huntingtina, che ha una funzione difettosa nella malattia di Huntington.

“Siamo molto onorati che il nostro gruppo riceva questo riconoscimento dalla Fondazione Lega Italiana Ricerca Huntington, a maggior ragione perché esso rappresenta un esempio di lavoro collaborativo internazionale in cui autorevoli gruppi italiani hanno ricoperto un ruolo di primo piano”, ha dichiarato il Dr. Caricasole.  

“Il risultato della ricerca ha una potenziale ricaduta sulla identificazione di nuovi possibili marker di malattia. L’identificazione di biomarker periferici è fondamentale per monitorare la progressione della patologia e i risultati di future terapie sperimentali ”, ha dichiarato il Dr Ferdinando Squitieri, Responsabile dell’Unità Ricerca e Cura Huntington e Malattie Rare dell’IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza/CSS-Mendel e Direttore Scientifico della Fondazione LIRH onlus, che ha inoltre sottolineato come i risultati - ottenuti da modelli animali e cellulari di laboratorio - siano stati messi a confronto con quelli ottenuti da campioni di cellule ematiche di pazienti.

Il Premio è stato assegnato alle prime autrici, ex equo, del lavoro: la dott.ssa Cristina Cariulo e la dott.ssa Lucia Azzollini - per conto della Fondazione LIRH - dal Prof. Jean-Marc Burgunder, Chair dello European Huntington Disease Network (EHDN), la rete europea dei ricercatori impegnati nello studio della malattia di Huntington.

 
 

Codice Fiscale 90026220948 -  P. Iva 00907370944
Iscrizione al n.88 del Registro delle Persone Guridiche della Prefettura di Isernia.

Copyright © 2017 Fondazione Lega Italiana Ricerca Huntington - Website created by Loris Belcastro (contact me here)