Le amiche coraggiose di Ferrara a sostegno della LIRH

La Compagnia delle Amiche Coraggiose: Alessandra De Rosa, Anna Giberti, Anna Sotterri, Brunella Negretto, Silvia Negri e Rosa Fogli presenta “Ma chi ce l’ha fatto fare” spettacolo teatrale a offerta libera per “un service” a favore della LIRH (Lega Italiana per la Ricerca sulla malattia di Huntington ).

Lo spirito che ha animato le 6 donne, amiche coraggiose e mogli di Soci del Club Lions Ferrara Europa Poggio Renatico, a portare in scena uno spettacolo di Teatro per sostenere la LIRH è stato la grande motivazione di essere utili e vicine con il cuore a chi vive la propria malattia nel quotidiano.

Per portare in scena lo spettacolo sui temi del femminile le sei amiche, attrici per l’occasione, hanno chiesto l’aiuto e la professionalità del regista Massimiliano Piva di Teatro Cosquillas . Il regista le ha condotte attraverso un percorso laboratoriale impegnativo e intenso , ma anche ricco di momenti emotivamente molto coinvolgenti, che si è svolto nel laboratorio teatrale della Città del ragazzo a Ferrara.

Lo spettacolo è un insieme di “attimi fuggenti” in cui si reciteranno poesie (molte composte dalle stesse “attrici”), si canteranno canzoni, si darà respiro con danze, si darà sfogo all’ironia del rapporto tra uomo e donna e tanta allegria e voglia di mettersi in gioco.

Il Presidente del Lions Club Ferrara Europa Poggio Renatico, Carlo Cannafoglia, ed il suo Vicepresidente Ivan Viviani ci tengono a sottolineare che anche nello scorso anno sono state svolte iniziative e service a favore della LIRH, perché hanno ben presente quanto sia importante aiutare a supportare la ricerca nelle malattie rare. E’ un impegno che sperano di continuare a portare avanti anche nei prossimi anni.

La locandina è allegata. Siete tutti invitati a partecipare!

Al Presidente Carlo Cannafoglia, al Vicepresidente Ivan Viviani, al Lions Club Ferrara Europa Poggio Renatico e alle sei amiche coraggiose va la nostra più sincera gratitudine. Grazie per esserci vicini.

Altre Risorse
Categoria

Aggiungi un commento

Share on