Convegno: Quando l'unione fa la differenza - Merano (BZ)

Convegno: Quando l'unione fa la differenza - Merano  (BZ)

Si è svolto a Merano l'incontro informativo sulla malattia di Huntington e sulla sua variante giovanile l'11 Aprile, che consolida una collaborazione tra Lions Club Merano Maiense e Fondazione LIRH, nell'ottica di migliorare la conoscenza della malattia nel territorio.

Oltre che affrontare tutti i principali risvolti che evidenziano la complessità di questa patologia, dagli aspetti biologici a quelli clinici a quelli psicologici e a quelli sociali, è stata una occasione importante per sottolineare le più recenti e attese novità sugli sviluppi della ricerca scientifica.

L'incontro, svoltosi dalle 20.00 alle 22.00, ha visto la presenza di oltre 150 persone e una parteciazione attiva nella parte dedicata alla discussione.

Desideriamo ringraziare la Dr.ssa Sandra Lando e la Dr.ssa Fausa Menghini, rispettivamente Presidente e Consigliera del Club Maiense, il Dr. Frediano Tezzon, già primario della Neurologia dell'Ospedale di Merano, che ha moderato con grande esperienza e competenza la serata, le sig.re Ada Capone e Paola Posadino per le loro toccanti testimonianze come caregivers di persone ammalate.

Ringraziamo inoltre la Dr.ssa Martha Stocker, Assessore alla Salute della Provincia di Bolzano, che ha portato il suo saluto e ha seguito l'intero convegno. 

Lo spirito con cui è stato promosso l'incontro è stato quello di costruire e consolidare reti collaborative sul territorio, per rafforzare i ponti tra ricerca e assistenza che già esitono e per costruirne di ulteriori. Siamo pertanto grati a Lions Club Merano Maiense per l'attenzione con cui sta seguendo il tema delle malattie rare, con un occhio particolare alla malattia di Huntington.

 

 

 

 

 

 

 

Aggiungi un commento

Share on