SIGNAL (Vaccinex) trial Huntington Disease

SIGNAL (Vaccinex)

Cosa è?

Studio di Fase II, multicentrico, randomizzato, controllato, in doppio cieco, verso placebo

Sponsor:

Vaccinex Inc.

Come funziona la molecola sperimentale (VX15/pepinemab)

VX15 - conosciuto anche con il nome di pepinemab - è un anticorpo monoclonale

Nel sistema nervoso centrale, l'attivazione incontrollata delle cellule della microglia e di quelle della nevroglia (astrociti) contribuisce allo sviluppo di processi infiammatori correlati a diversi disturbi neurodegenerativi, come la malattia di Huntington (HD) o sclerosi multipla (SM). il VX15 è ideato proprio per contrastare l'attivazione patologica di queste cellule, attraverso la inibizione selettiva della proteina SEMA4D (Semaforina 4D).

Nella malattia di Huntington, la riduzione dell’infiammazione celebrale potrebbe determinare un rallentamento del decorso.

Modalità di somministrazione

I soggetti reclutati nella sperimentazione sono stati suddivisi in 2 diverse coorti: la coorte A e la coorte B. I partecipanti inclusi nella coorte A hanno ricevuto infusioni mensili di VX15 o placebo per due periodi successivi di 6 mesi ciascuno, seguiti da una fase di verifica della sicurezza di altri 3 mesi. Nella coorte B, i pazienti sono stati sottoposti a VX15 o placebo per 18 o 36 mesi. 

Obiettivo

Testare la tollerabilità e l’efficacia di questa molecola sul rallentamento degli effetti della malattia sul disturbo del movimento, sulle facoltà cognitive e sul comportamento. Sono stati recentemente resi noti i risultati “chiave” dello studio e purtroppo gli obiettivi principali dello studio non sono stati raggiunti. 

Dove si è svolto lo studio e numero di partecipanti

SIGNAL ha preso avvio nel 2015 in 20 centri degli Stati Uniti, cui hanno partecipato 301 pazienti con malattia di Huntington in una fase molto iniziale o non ancora sintomatici. 

Durata

Lo studio è stato avviato a Giugno 2015 e si è concluso a Settembre del 2020. 

Criteri di inclusione

  • Età ≥ 21 anni, in grado di dare il consenso informato
  • CAP score >200 (ottenuto da un’equazione che include l’età e la lunghezza del tratto mutato) e DCL di 2 o 3 TFC  ≥ 11. Diagnosi clinica di malattia di Huntington con DCL = 4
  • Test genetico con 36≥ ripetizioni CAG
  • Non avere alcuna caratteristica della MH giovanile (variante di Westphal)
  • Utilizzare metodi contraccettivi che garantiscano di evitare gravidanze per sé o per la propria partner per tutta la durata dello studio
  • Possedere un buon livello di salute fisica e una condizione medica stabile
  • Essere in grado di comprendere e firmare il consenso informato

Perchè non si è passati alla Fase 3?

Nonostante il farmaco sia risultato ben tollerato e non abbia provocato effetti collaterali, gli obiettivi principali - ovvero il miglioramento della memoria, della pianificazione e della capacità di seguire precise istruzioni da un lato; e il miglioramento delle abilità funzionali complessive quotidiane dall’altro - non sono stati raggiunti.

Approfondisci

Per maggiori informazioni