Convegno Annuale LIRH 2020 - Le attuali prospettive di cura per la malattia di Huntington

Online, 12 12 2020

 

Il Convegno Annuale di quest'anno si svolgerà in modalità online a causa della contingente situazione sanitaria, che ancora richiede prudenza negli spostamenti e nell'aggregazione. 

Come sempre, anche quest'anno vi offriremo una panoramica aggiornata sugli studi terapeutici in corso e prossimi a partire, con ospiti italiani ed internazionali. Garantiremo la traduzione simultanea dall'italiano all'inglese e viceversa per tutta la durata del convegno. Vi anticipiamo che ci saranno molte novità e che la modalità online non penalizzerà in alcun modo, ma anzi, faciliterà la possibilità da parte vostra di porre domande ed interagire con i relatori.

Il convegno durerà 3 ore: dalle 10.00 alle 13.00. La partecipazione è aperta a tutti, ma è necessario registrarsi preventivamente, in quanto c'è un tetto massimo di partecipanti che non possiamo superare. Le iscrizioni saranno aperte a partire giovedì 20 agosto attraverso il sito. 

Data la modalità online, quest'anno vi aspettiamo ancora più numerosi!

 

Convegno Annuale LIRH 2020- Le attuali prospettive di cura per la malattia di Huntington
Data e orario
Inizio
Fine
Registrazione
Durata
3 ore
Add to calendar 2020-12-12 10:00:00 2020-12-12 13:00:00 Convegno Annuale LIRH 2020 - Le attuali prospettive di cura per la malattia di Huntington Convegno Annuale LIRH 2020- Le attuali prospettive di cura per la malattia di Huntington - https://lirh.it/it/event/2020/12/12/convegno-annuale-lirh-2020-le-attuali-prospettive-di-cura-la-malattia-di 41.6552418, 12.989615 LIRH - Lega Italiana Ricerca Huntington e malattie correlate onlus info@lirh.it Europe/Rome public
More info
Tipo di evento
Convegno annuale
Evento gratuito
Stato
Confermato
Numero massimo di partecipanti
500
Disponibilità biglietti
Ancora pochi disponibili
Place

41.6552418, 12.989615

Online

Speakers

convegno lirh 2020 marco pacifici

Marco Pacifici - Roche
Il Dr. Pacifici è Rare Conditions Partner di Roche, dedicato in particolare alla malattia di Huntington, con l’obiettivo di trovare risposte ai bisogni dei pazienti, anche attraverso il coinvolgimento delle loro Organizzazioni.  
Il dottor Marco Pacifici ha conseguito un PhD in Neuroscienze presso la Temple University di Philadelphia e ha lavorato come Research Associate presso la LSU Medical School di New Orleans. La sua attività di ricerca si è concentrata sui percorsi molecolari coinvolti nella neuro degenerazione e nello sviluppo di biomarcatori per le malattie neurodegenerative. Nel 2013, ha ottenuto una borsa di ricerca di 3 anni ed è tornato in Italia, dove ha iniziato a svolgere ricerca indipendente presso l’Università di Padova. Nel 2016 ha deciso di entrare a far parte di una società di neuroscienze biotech dove ha gestito il lancio del primo trattamento di modifica della malattia (DMT) nell'Atrofia Muscolare Spinale (SMA).

 

convegno lirh 2020 Vissia Viglietta

Vissia Viglietta - Wave Life Science
La Dr.ssa Viglietta è Vicepresidente dello Sviluppo Clinico di Wave Life Sciences. Ha oltre 12 anni di esperienza nello sviluppo clinico neurologico.  
E’ stata Vice Presidente del Global Clinical Development presso Decibel Therapeutics, dove si è concentrata sulla terapia genica. Prima di Decibel, ha lavorato presso Biogen e Amgen con ruoli di grande responsabilità nello sviluppo clinico in fasi avanzate. Durante questo periodo, si è concentrata principalmente sulla sclerosi multipla (SM) e sulla malattia di Alzheimer (AD). In particolare, in Biogen la dott.ssa Viglietta ha svolto un ruolo chiave nello sviluppo e nell'approvazione normativa di Tecifdera per la Sclerosi Multipla e nel lancio della sperimentazione in Fase 3 con Aducanumab per il trattamento dell’Alzheimer. Ha iniziato la sua carriera nello sviluppo clinico presso EMD Serono (allora Merck Serono). Prima di entrare nel settore delle biotecnologie, la dott.ssa Viglietta si è occupata per otto anni di ricerca nel settore della immunologia e biologia cellulare presso la Harvard Medical School, prima come borsista post-dottorato, poi come docente. Ha conseguito sia la laurea in medicina che il dottorato di ricerca presso l'Università “La Sapienza” di Roma.

 

convegno lirh 2020 Michael Hayden

Michael Hayden - Prilenia Therapeutics 
Il Dr. Hayden, medico e scienziato, è Presidente e amministratore delegato di Prilenia Therapeutics. È Killam Professor presso l'Università della British Columbia e Senior Scientist presso il Center for Molecular Medicine and Therapeutics.  
Dal 2012 al 2017 è stato Direttore Ricerca e Sviluppo di Teva, che nel 2015 è stata riconosciuta tra le aziende più innovatrici da IDEA Pharma e nel 2017 si è classificata al primo posto per investimenti in ricerca e sviluppo nell’ambito della ricerca sul sistema nervoso centrale . Il dottor Hayden è considerato uno dei 50 canadesi nati nel XX secolo che hanno cambiato il mondo. E’ co-fondatore di cinque società di biotecnologia, tra cui: Prilenia, NeuroVir Therapeutics Inc., Xenon Pharmaceuticals Inc., Aspreva Pharmaceuticals Corp e 89bio. Autore di circa 900 pubblicazioni, il dottor Hayden ha concentrato la sua ricerca principalmente sulla medicina traslazionale, tra cui la genetica del diabete, i disturbi delle lipoproteine, la malattia di Huntington, la medicina predittiva e personalizzata e lo sviluppo di farmaci. Il dottor Hayden e il suo gruppo di ricerca hanno identificato 10 geni responsabili di malattie tra cui quello responsabile della lipoproteina ad alta densità (HDL) negli esseri umani. Il dottor Hayden ha anche identificato le prime mutazioni alla base della carenza di lipoproteina lipasi (LPL) e ha sviluppato approcci di terapia genica per trattare questa condizione, tra cui il farmaco Glybera. Il Dr. Hayden è l'autore più citato al mondo su ABCA1 e malattia di Huntington. Ha ottenuto prestigiosi riconoscimenti e premi tra cui: la nomina nella Canadian Medical Hall of Fame nel 2017 e il riconoscimento come uno dei "100 of the Most Inspiring People" di PharmaVoice (2015); ha ottenuto un dottorato honoris causa in scienze all'Università di Alberta (2009) e all'Università di Gottingen (2014); il Luminary Award della Personalized Medicine World Conference (2014); la Medaglia del Giubileo di diamante (2012), a nome della Regina Elisabetta II; il Margolese National Brain Disorder Prize (2011); il Premio Killam del Canada Council of the Arts (2011) e il premio Canada Gairdner Wightman (2011), che lo riconosce come medico-scienziato con una ledership eccezionale nella medicina e nella scienza. Il dottor Hayden ha ottenuto il riconoscimento dell'Ordine del Canada (2011) e dell'Ordine della Columbia Britannica (2010). Nel 2008 è stato nominato ricercatore dell'anno in Canada dal CIHR (NIH del Canada) e nel 2007 ha ricevuto il Prix Galien, per il contributo alla ricerca farmaceutica canadese. Il dottor Hayden è impegnato anche nella formazione delle nuove generazioni, attraverso attività di tutorship di oltre 100 tra studenti e dottorandi.

 

convegno lirh 2020 ferdinando squitieri

Ferdinando Squitieri
Ferdinando Squitieri è un neurologo, con un dottorato di ricerca in neurobiologia. Si occupa di malattia di Huntington, anche nella sua forma giovanile, da oltre 30 anni. 
E’ responsabile della Unità Huntington e Malattie Rare della Fondazione IRCCS Casa Sollievo Sofferenza di San Giovanni Rotondo e del Dipartimento di Neurologia dell’Istituto CSS Mendel di Roma. E’ anche co-fondatore e responsabile scientifico della Fondazione Lega Italiana Ricerca Huntington (LIRH), oltre che ricercatore associato del Consiglio Nazionale delle Ricerche(CNR).

 

convegno lirh 2020 david cooper

David Cooper - UniQure
Il Dr. David Cooper, Vicepresidente Sviluppo Clinico di UniQure, è responsabile dello sviluppo di terapie geniche per il trattamento di  disturbi neurologici. 
Ha 20 anni di esperienza nel settore farmaceutico, alla guida di team dedicati alla ricerca clinica. Il dottor Cooper è un neurochirurgo con grande esperienza nel campo della chirurgia cardiaca e spinale, dell’emofilia e delle malattie emorragiche rare. Cooper ha trascorso la maggior parte della sua carriera presso Novo Nordisk, dove ha diretto programmi di sviluppo clinico di successo. Ha al suo attivo 85 pubblicazioni e 194 poster scientifici e presentazioni ed è un ricercatore stimato nel panorama delle sperimentazioni cliniche e della ricerca osservazionale.

 

convegno lirh 2020 Maurice Zauderer

Maurice Zauderer - Vaccinex
Il Dr. Maurice Zauderer è fondatore, presidente e amministratore delegato di Vaccinex Inc., una società di biotecnologia con sede a Rochester, USA. 
Vaccinex sta sperimentando un approccio differenziato al trattamento delle malattie neurodegenerative attraverso l'inibizione di SEMA4D, la cui espressione è sovra regolata nelle malattie neuro infiammatorie tra cui la Malattia di Huntington e l'Alzheimer. La sicurezza, la tollerabilità e l'efficacia dell'anticorpo monoclonale VX15 / 2503 di Vaccinex sono state recentemente valutate nello studio di fase 2 SIGNAL per il trattamento della malattia di Huntington.

 

Programma

SESSION 1   10.00 -11.30 am (CEST)

Apertura dei lavori 

Barbara D’Alessio, Executive Director, LIRH Foundation

Ferdinando Squitieri, Head of the Huntington Research Unit Casa Sollievo della Sofferenza Research Hospital – LIRH Foundation Scientific Officer

Le prospettive dei pazienti - Testimonianze di Pazienti e Familiari
Generation HD1 - Marco Pacifici, Rare Conditions Partner, Roche
Precision HD1 and Precision HD2 - Vissia Viglietta, Vice Presidente Sviluppo Clinico e Medical Affairs, Wave Life Sciences
Proof-HD - Michael R. Hayden, Presidente e Amministratore Delegato, Prilenia Therapeutics
   BREAK          11.30 -11.40 am 
SESSION 2     11.40-13.00 pm 
Gene Therapy (ATM-130) - David Cooper, Vice Presidente Sviluppo Clinico, UniQure
Signal- Maurice Zauderer, Presidente e Amministratore Delegato, Vaccinex 

 

Domande/Risposte e Conclusioni

 

 

Allegato Dimensione
Programma Definitivo Convegno Annuale LIRH 2020- ITA2.45 MB 2.45 MB
1
0 highlight_content